Ricetta Originale delle Melenzane Sott’olio

La Melanzana è un ortaggio estivo che si presta molto bene per una infinità di ricette. Può essere utilizzata per i primi piatti, per i secondi, per gli antipasti e tantissime altre cose sfiziose. Un contorno o un antipasto adatto per un pranzo e/o una cena rustica, sono sicuramente le melanzane sott’olio.

Ricetta Melanzana Sott’olio

Una delle ricette più famose e apprezzate da tutti è invece la Parmigiana di melanzane. In questo articolo quindi vi mostreremo gli ingredienti e la procedura per gustare questa deliziosa pietanza.

Tutto ciò che vi serve sarà:

  • Melanzane nere
  • Passata di pomodoro
  • Fiordilatte
  • Cipolle
  • Olio Extravergine d’Oliva
  • Parmigiano Reggiano
  • Basilico
  • Sale
  • Sale grosso
  • Olio per friggere

Iniziate con il lavare per bene le melanzane, poi le asciugate, tagliate il picciolo e tagliatele a fettine ( circa 4 – 5 cm).

Le melanzane vanno disposte dentro uno scolapasta e per ogni strato ci va messo un po’ di sale grosso. Alla fine le ricoprite con un piatto e con un peso che le mantenga ferme e schiacciate per 1 ora. Tutto questo servirà a togliere l’acqua amara contenuta dalle melanzane. Tagliate il fiordilatte a cubetti e mettete anch’esso a scolare. Nel frattempo iniziate a preparare il sugo e quindi prendete una pentola, versate un filo d’olio e lasciate rosolare la cipolla per qualche minuto senza farla bruciare. A questo punto versate la passata di pomodoro, un po’ d’acqua e sale. Quando il sugo sarà pronto, aggiungete qualche fogliolina di basilico. Quando sarà passata un ora, possiamo prendere le melanzane, le sciacquiamo con l’acqua e poi le tamponiamo con carta assorbente. Prendiamo una pentola dove mettiamo a riscaldare l’olio e poi friggiamo tutte le fette di melanzane.

Condimento

In una pirofila mettiamo un po’ di sugo, uno strato di melanzane, uno strato di parmigiano, uno di fiordilatte, un altro po’ di sugo e poi un’altro strato di melanzane e continuiamo così finché non finiscono tutti gli ingredienti.

Alla fine, sull’ultimo strato, mettiamo quel che resta della passata di pomodoro, un po’ di parmigiano, un po’ di fiordilatte e poi non ci resta che metterla nel forno. Una volta pronta, basteranno alcuni minuti e poi sarà pronta per essere servita in tavola.

La parmigiana di melanzane può essere conservata in frigo coperta con la pellicola trasparente per 1 – 2 giorni. Oppure può anche essere congelata, così si scongela quando si ha voglia e non si butta.

FONTE.